a

Blog

Le proprietà degli oli essenziali

Le proprietà degli oli essenziali

Gli oli essenziali sono degli estratti pregiati appartenenti a piante aromatiche e possono essere utilizzati tramite inalazione, assunzione orale e assorbimento epidermico. Queste essenze furono utilizzate sin dall'antichità nelle cerimonie religiose, grazie alla particolare essenza aromatica che donava profumi molto piacevoli. Ben presto gli antichi scoprirono anche le proprietà distensive, calmanti o euforizzanti degli oli essenziali e divennero sempre più di uso comune nella società.

Ogni olio essenziale ha una propria attività specifica e diverse particolarità;, hanno proprietà antisettiche e antibiotiche e riescono a rafforzare le difese immunitarie. Sono innumerevoli le azioni benefiche attribuite all'aromaterapia; l'azione antitossica è utile a depurare l'organismo e non solo.

Gli oli essenziali donano benessere fisico e psichico.Come già accennato, la scoperta delle proprietà benefiche degli oli essenziali risale all'antichità, le loro particolari proprietà sono polivalenti, agiscono sia sulle funzioni biologiche che sulle funzioni psichiche, donano benessere sia agli esseri umani che agli animali, persino alle piante stesse. Il profumo degli oli essenziali riesce a donare benessere attraverso la reazione chimica scaturita dall'odore che emanano, l'essenza agisce in sinergia con la componente chimica e riesce a dare benessere psichico e fisico. Le stesse molecole riescono ad avere una particolare affinità con i tessuti dell'apparato umano, riuscendo a penetrare facilmente nell'organismo attraverso la cute ed entrando in circolo nel sangue. L'utilizzo è molto variegato: creme, lozioni, unguenti.



Seguici