a

Blog

La cucina italiana tra tradizione ed innovazione

La cucina italiana tra tradizione ed innovazione

L'Italia è uno dei pochi paesi al mondo ad averci abituato con la buona cucina. Sapori unici, aromi sopraffini e gusti delicati che accompagnano ogni genere di piatto. La nostra penisola è celebre anche per alcuni suoi prodotti tipici, come il prosciutto di Parma, il Grana Padano e tante altre buone leccornie che stimolano il palato alla scoperta di nuove ricette gustose. La cucina classica italiana è fatta di tanti sapori, che con il giusto equilibrio tra gli ingredienti possono dare quel tocco in più al piatto. Da nord a sud, la nostra penisola offre un crescendo di sapori e di prodotti tipici di ogni regione.

Altro punto a favore della cucina italiana è senza dubbio il vino. I terreni nostrani sono ottimi per la coltivazione dell'uva e, quindi, per la creazione di vini pregiati e dal sapore unico. Tante lavorazioni differenti che danno origine a profumi particolari che accompagnano i piatti. Il vino viene spesso utilizzato in cucina anche per insaporire l'ingrediente principale del piatto. Il bianco è più indicato per un pasto delicato come il pesce mentre il rosso è più corposo e si adatta perfettamente ad un menù di carne.

Col passare degli anni la cucina italiana ha continuato ad evolversi in maniera preponderante. Si è optato per uno stile molto più moderno, vengono sperimentate varie ricette, accostando sapori che all'apparenza possono sembrare banali e scontati ma che insieme regalano una ricetta che potrebbe lasciare il segno. La cucina non è solamente gusto e profumi, ma anche voglia di fare, di mettersi in gioco e di sperimentare cose nuove ogni volta, con la speranza di poter innovare con qualcosa di inimitabile.



Seguici