a

Blog

I prodotti tipici della Valtenesi e del lago di Garda

I prodotti tipici della Valtenesi e del lago di Garda

I dolci rilievi della Valtènesi, che attorniano il lago di Garda, offrono suggestivi paesaggi. Le colline moreniche solcate dal tempo si poggiano adagio sulle sponde dello specchio d’acqua che sembra non avere un contorno definito. Questi luoghi incontaminati ospitano, già dall’epoca romana, numerosissimi turisti che hanno la possibilità di gustare pietanze pregiate, donate dal fertile suolo.

Le caratteristiche climatiche e territoriali permettono di coltivare la vite, e tra i vini si ricordano: “Valtènesi Chiaretto”, vino rosato DOC prodotto dal vitigno Groppello; “Valtènesi” DOC, rosso e intenso, entrambi prodotti da cinquecento anni. Meritevoli il “Garda classico Chiaretto” rosato dal sapore secco e l’odore deciso, e il “Garda bresciano Chiaretto” DOC al palato morbido. Celebri i vini della zona veneta dal “Bardolino” al “Valpolicella”; dall’“Amarone” al “Nosiola”. Anche l’olio non manca in queste zone, e si può assaporare “l’olio del Garda” extravergine d’oliva DOP, frutto dell’olivo autoctono Casaliva che si sviluppa sulle sponde del lago. Inoltre significativa anche la produzione di agrumi, sono presenti infatti sulla riva bresciana piantagioni di limoni, cedri, aranci, mandarini e bergamotti.

Le risorse enogastronomiche di questa località sono molteplici, come il “Nostrano Valtrompia” formaggio DOP caratterizzato dalla presenza dello zafferano, utilizzato anche per il “Bagoss”, formaggio a pasta dura, stagionato almeno dodici mesi. Da ricordare ancora i formaggi “Tombea”, “Formaggella di Tremosine”, rinomato il tartufo nero e il pescato. Un viaggio nella tradizione si intraprende con i piatti tipici, dalla polenta tünsa e taragna allo spiedo bresciano. Visitare questi territori consente di assaporare piacevoli momenti, godendosi la tranquillità di una natura armoniosa unita alle prelibatezze che offre.



Seguici