a

Blog

Valtenesi: qualità indiscussa per i vini simbolo del Bresciano

Valtenesi: qualità indiscussa per i vini simbolo del Bresciano

Il vino, nettare degli dei, simbolo di benessere e di convivialità, è ormai immancabile nelle tavole degli italiani. Tra le varie tipologie in commercio spiccano quelle appartenenti alla tradizione del lago di Garda, nota zona per la qualità ed il sapore senza eguali dei suoi prodotti.

L'area geografica
Ad ovest del lago di Garda si trova un'area collinare, denominata Valtenesi, da sempre celebre per i vini prodotti, ormai contrassegnati dal marchio DOC e dal nome stesso del territorio. Tale zona comprende, all'interno della provincia di Brescia, località quali San Felice del Benaco, Manerba del Garda, Moniga del Garda, Polpenazze ed altre adagiate tra le colline Moreniche. Il Valtenesi è caratteristico per la predominanza del Groppello, una peculiarità condivisa dai vini qui prodotti.

Valtenesi Chiaretto
Tra i vini in questione spicca il Valtenesi Chiaretto, un rosato dal sapore delicato che si può trovare in commercio a partire da metà febbraio, in quanto la vendemmia per la sua produzione viene anticipata rispetto a quella dei vini rossi; viene inoltre sottoposto a particolari processi conservativi e produttivi per una gestione in protezione dell'ossigeno.

Altre varietà di vino 
Altra tipologia di vino è il Campei, la cui particolarità riguarda l'aumento, sino a 50%, del Groppello, che come detto è una matrice accomunante le produzioni Valtenesi. Si tratta infatti di un vino rosso piuttosto ambito nel territorio bresciano di produzione, ma piuttosto richiesto anche al di fuori dei confini lombardi. Normalmente il Campei viene commercializzato a distanza di due anni o poco più rispetto al periodo della vendemmia, ad un anno di distanza dal Chiaretto, per dar vita ad un vino d'annata grazie al prolungato contatto col legno. L'insieme di questi vini è comunque un'importante risorsa per le aziende site sulla costa est del lago di Garda, che contribuiscono a mantenerne inalterate le proprietà distintive, lavorando però sul progressivo miglioramento della qualità e sulla valorizzazione stessa dei prodotti.



Seguici